San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

Te Deum e Veglia per la Pace

«Un anno che è passato — ci ricordava qualche anno addietro papa Francesco — non ci porta ad una realtà che finisce ma ad una realtà che si compie, è un ulteriore passo verso la meta che sta davanti a noi: una meta di speranza una meta di felicità, perché incontreremo Dio, ragione della nostra speranza e fonte della nostra letizia». Sopratutto, avverte il Pontefice, «raccogliamo, come in una cesta, i giorni, le settimane, i mesi che abbiamo vissuto, per offrire tutto al Signore. E domandiamoci coraggiosamente: come abbiamo vissuto il tempo che Lui ci ha donato? Lo abbiamo usato soprattutto per noi stessi, per i nostri interessi, o abbiamo saputo spenderlo anche per gli altri? Quanto tempo abbiamo riservato per stare con Dio, nella preghiera, nel silenzio, nella adorazione?».

Inno del Te Deum

Qualsiasi sia la vostra risposta a queste domande ci ritroveremo sabato 31 dicembre 2016 alle ore 18:00 in punto per ringraziare quanto ci è stato dato in quest’anno e imparare a guardare con speranza e coraggio il tempo futuro. In particolare pregheremo per tutte le famiglie del territorio, per le mamme, i papà, i bambini, i ragazzi, i giovani… i nonni. Perché ognuno consapevole del proprio valore possa rendere speciale questo nuovo anno.

E dopo gli auguri di mezzanotte ci ritroveremo alle ore 1:00 (del primo gennaio 2017) alla Casa della Gioia per la nostra, oramai, consueta «Veglia per la Pace» con gli Amici del Sermig e tutti quanti vorranno. Troviamo che non c’è modo più bello e significativo per iniziare la stupenda avventura di questo nuovo anno.

Taggata come: , , , ,

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.