Veglia mariana per Napoli

L’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe chiama a “una sollevazione” il popolo napoletano per dire “no, basta” ai camorristi che stanno insanguinando le strade della città. Una chiamata che arriva attraverso una lettera alla Diocesi e alla città in cui si chiede alla popolazione di partecipare alla Giornata di preghiera e di digiuno indetta per il 31 maggio.

Read More