San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

San Castrese, la festa dello sbarco. Edizione 2019

Si preannunciano ricchi di iniziative i festeggiamenti settembrini del patrono San Castrese. Solenne Celebrazione il 1° settembre, 11 pellegrinaggio a Castelvolturno l’11, il 14 la festa parrocchiale con l’Estate San Castrese. Senza dimenticare la mostra tematica dal 9 al 15 settembre, i 110 anni dell’U.C.O San Castrese di Marano e il 110 del gemellaggio con la Comunità di Castelvolturno.

Manifesto San Castrese. Sbarco 2019

Si comincia con la “Solenne memoria dello sbarco di san Castrese sui lidi campani” che sarà celebrata il prossimo 1° settembre dall’omonima comunità parrocchiale e da tutti i cittadini devoti del vescovo e martire protettore di Marano, secondo il seguente calendario: ore 8:00 santa messa; ore 11.30 santa messa; ore 18:00 santo rosario animato dalle sentinelle mariane; ore 18:30 solenne celebrazione eucaristica officiata dal parroco don Luigi Merluzzo con don Giovanni Simone, parroco di Castel Volturno; sarà presente l’Associazione san Castrese di Castel Volturno, i primi cittadini di Marano e Castel Volturno, Visconti e Petrella e una delegazione delle Unioni Cattoliche Operaie (U.C.O.) accompagnate dal presidente diocesano Pasquale Oliviero; ore 20:00 processione breve per le vie della città; ore 20:30 spettacolo di fuochi pirotecnici.

Durante la solenne celebrazione eucaristica delle 18:30, il 1° settembre, oltre allo sbarco, saranno celebrati i 110 anni della fondazione della U.C.O. san Castrese di Marano e i 110 anni del gemellaggio tra le due comunità religiose, suggellato nel 1909 con la donazione di una statua del santo che fu portata in processione da Marano a Castel Volturno.

Per questo speciale compleanno della U.C.O. san Castrese di Marano, sarà allestita una mostra tematica dal 9 al 15 settembre nella Sala del Santo Rosario, visitabile dalle ore 9:00 alle 12:30 e dalle ore 17:30 alle ore 20:00 con ingresso libero.

Mercoledì 11 settembre si terrà il consueto pellegrinaggio per la celebrazione eucaristica e la memoria dello sbarco nell’omonima chiesa del vescovo e martire a Castelvolturno, terra del prodigioso approdo del Santo, il quale era stato imbarcato con altri vescovi su una zattera e dall’Africa era stato lasciato andare alla deriva dal suo persecutore Gianserico. Per coloro che intendono partecipare è obbligatoria la prenotazione presso la segreteria della parrocchia. Il raduno è fissato per le ore 16:30 in via Baracca.
Sabato 14 settembre, infine, a partire dalle ore 20:00 nella piazzetta antistante la parrocchia, durante la festa della Comunità parrocchiale”Estate san Castrese”, con la direzione artistica della cantante Gloria Greco accompagnata dai maestri della Diva Orchestra, si svolgerà la seconda edizione della CORRI…DA SAN CASTRESE una gara di performance artistiche di vario genere. Per l’occasione saranno allestiti stand gastronomici e mercatini di solidarietà.

Taggata come: , , , ,

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.