San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

Rivestirsi di speranza. Festa settembrina di San Castrese

«Marano, Rivèstiti di speranza» è l’accorato appello che la Parrocchia San Castrese ripete alla cittadinanza maranese per invitarla alle celebrazioni della memoria del miracoloso sbarco sul territorio italiano di San Castrese, vescovo e martire, dopo che il tiranno africano Gianserico lo aveva mandato alla deriva.

Facendo eco al contenuto della lettera ai cittadini di Marano di Napoli, redatta da tutti i parroci della città e distribuita l’11 febbraio scorso in occasione della festa del Santo Patrono, anche in questa commemorazione estiva l’imperativo deve essere “rivestirsi di speranza” per poter affrontare con fede cristiana il proprio ruolo di difensori del bene comune.
Settembre si avvicina e tutta la comunità parrocchiale di San Castrese, con rinnovata speranza, si prepara a vivere la solenne memoria dello sbarco del santo patrono sui lidi campani e il suo approdo a Marano di Napoli. Quattro date per un programma all’insegna della fede e della commemorazione ma anche improntato alla cura della sana compartecipazione delle varie “anime” della parrocchia alla realizzazione di un evento di festoso incontro.

Manifesti San Castrese 1 settembre 2017
– Il primo settembre alle ore 19:00 presso la parrocchia San Castrese, in Marano di Napoli, il parroco don Luigi Merluzzo presiederà la solenne celebrazione eucaristica che sarà seguita alle ore 20:00 da una breve processione e alle ore 20:30 dal tradizionale spettacolo di fuochi pirotecnici.

– Martedì 5 settembre i festeggiamenti si sposteranno a Castel Volturno per la tradizionale visita di gemellaggio con la Comunità del comune casertano dove alle ore 19:00 sarà celebrata la Santa messa presso l’omonima chiesa di San Castrese, seguita da un momento di convivialità e festa con la collettività locale. La partenza da Marano, via Baracca avverrà alle ore 17:00 mentre il rientro è previsto alle ore 22:00.

– Sabato 9 e domenica 10 settembre, infine, presso la piazzetta antistante la sede parrocchiale, dalle ore 20:00 alle ore 24:00 andranno in scena due serate di festa solidale con la possibilità di un sano divertimento per tutti. Stand gastronomici, mercatini, musica e tanta allegria per assicurare una simpatica conclusione dei festeggiamenti estivi del santo patrono. Parte delle offerte saranno devolute per opere di carità.

Buona speranza a tutti!

Taggata come:

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.