San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

Una parrocchia in uscita. Assemblea parrocchiale

Nei giorni che vanno dal 21 al 23 settembre la Comunità Parrocchiale di San Castrese si riunirà in assemblea per riflettere e pregare sulle recenti indicazioni magisteriali per un’autentica conversione del cuore e quindi pastorale.

Preferisco una Chiesa accidentata, ferita e sporca per essere uscita per le strade, piuttosto che una Chiesa malata per la chiusura e la comodità di aggrapparsi alle proprie sicurezze. Non voglio una Chiesa preoccupata di essere il centro e che finisce rinchiusa in un groviglio di ossessioni e procedimenti. Se qualcosa deve santamente inquietarci e preoccupare la nostra coscienza è che tanti nostri fratelli vivono senza la forza, la luce e la consolazione dell’amicizia con Gesù Cristo, senza una comunità di fede che li accolga, senza un orizzonte di senso e di vita.
– Papa Francesco, Evangelii gaudium, 49

Tre giorni intensi in cui riflessione sull’agire pastorale comunitario per prendere sempre più coscienza dell’urgenza educativa a cui siamo chiamati; scoprire che «uscire» è la sola azione pastorale possibile, lo «stile» di ciascun battezzato che non può trattenere per sé quanto ricevuto; guardare con occhi innamorati le famiglie e i giovani della nostra comunità, sempre più poveri di speranza e fede.

«Voi uscite per le strade e andate ai crocicchi: tutti quelli che troverete, chiamateli, nessuno escluso».
– Mt 22,9

Assemblea Parrocchiale

In particolare segnaliamo: l’incontro con il decano, don Ciro Russo, la sera del 21 alle ore 19:15 con cui rifletteremo su ‘Una possibile svolta missionaria per la parrocchia’; i laboratori pastorali di sabato mattina; la sera di sabato 22 alle ore 18:45 avremo un incontro, davvero eccezionale, con il prof. Armando Matteo – docente di teologia fondamentale presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma, autore d’importanti saggi pastorali – che ci guiderà nel trovare una possibile risposta alla domanda ‘Quale Chiesa per la prima generazione incredula?‘; infine, domenica 23 alle ore 12:15 metteremo tutto nelle mani di Dio con la celebrazione della Santa Messa; ci ritroveremo in serata alla Casa della Gioia per scoprire insieme quanto è diventata bella e un momento di festa comunitaria.

Taggata come: , , ,

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.