San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

Missione 100 piazze in Campania

Grande Missione in 100 piazze della Campania, 2015

Grande Missione in 100 piazze della Campania, 2015

Anche quest’anno da domenica 26 aprile, per ben quattro domeniche consecutive, la nostra Parrocchia parteciperà con tutte le sue comunità neocatecumenali alla ‘Grande Missione in 100 piazze della Campania’ per annunciare il Vangelo ai lontani. Filo conduttore dell’iniziativa, giunta al terzo anno, la “Grande missione nell’anno della Misericordia”.

Consapevoli che “È il Signore che ci invia, siamo stati chiamati per essere testimoni attraverso la nostra vita e la parola della Resurrezione di Cristo!”.

Contentissimi di poter annunciare il Vangelo per le piazze facciamo nostre le parole di San Paolo quando dice che Dio ha voluto salvare il mondo attraverso la stoltezza della predicazione o meglio, in greco, la stoltezza del “kerigma”. E noi siamo disposti a salvare il mondo attraverso l’annuncio del “kerigma”.

In che modo si porta il Vangelo nel cuore delle persone? Dando testimonianza delle comunità. Ci sono tutte le comunità che danzano, che predicano, alcuni giovani raccontano la loro esperienza di come Gesù Cristo li ha salvati, dando testimonianza dell’azione del Cristo nella nostra vita. È importantissimo testimoniare l’amore che Dio ha per noi e quello che sta facendo.

È una grazia per noi perché l’annuncio innanzitutto è una chiamata per ciascuno di noi quindi come è successo anche gli scorsi anni abbiamo visto come Dio ci ha dato l’opportunità di poter ascoltare una parola che un tempo si è fatta carne nella nostra vita e ancora oggi si rinnova ed è una spinta a metterci in cammino nuovamente, a fare un cammino proprio di conversione di fronte a tante nostre povertà di ogni giorno.

Si parte dalla nostra esperienza, dal nostro incontro personale con Cristo, e quel tanto che ricevi e che ti cambia quel modo di essere, ti converte il cuore, non puoi tenerlo per te. Nessuno di noi è pronto a questo, però noi sappiamo che è Lui che parla per noi, là, e ci dà la forza.

Come si arriva al cuore di queste persone? Portandogli l’amore di Cristo, annunciandogli che c’è qualcuno che ti ama incondizionatamente e, veramente, sentirsi amati così è fantastico. Sicuramente con parole semplici, con molta umiltà, e portando la propria vita. Bisogna portare i fatti e noi siamo qua perché abbiamo visto cosa ha fatto Dio nella nostra vita: solo attraverso la propria storia si può arrivare al cuore delle persone.

Taggata come: , ,

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.