San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

Fatima. Pellegrinaggio nel centenario dell’apparizione

Fatima, luogo della “più profetica delle apparizioni moderne”, come l’ha definita Benedetto XVI, sorprende gli uomini del nostro tempo. Il messaggio di Fatima arriva al cuore del Vangelo con l’impegno della preghiera e della penitenza.

Dal 28 settembre al 1 ottobre 2017, nel centenario dell’apparizione, la nostra Comunità parrocchiale si recherà in pellegrinaggio a Fatima, come impegno di conversione e, sull’esempio di Maria, per essere corresponsabili nel progetto di salvezza di Dio.

Anniversario apparizione

Pellegrinaggio Fatima

Informazioni e quote

Quota complessiva: 650,00 €

Quota di iscrizione da versare alla prenotazione in segreteria: 50,00 € (vale come acconto e non potrà essere restituito in caso di rinuncia).

La quota complessiva comprende: trasferimenti in pullman privato per tutto il pellegrinaggio; pensione completa del pranzo; accompagnamento pastorale e assistenza tecnica.

Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente la carta d’identità o altro documento legalmente valido.

Per altre informazioni: 339 4246526 oppure 334 9602304

Breve storia di Fatima

Il 13 maggio del 1917, tre bambini, Lucia dos Santos, Giacinta e Francesco Marto, pascolavano un piccolo gregge nella Cova da Iria, frazione di Fatima. Verso mezzogiorno, dopo aver recitato il Rosario come facevano abitualmente, all’improvviso videro una grande luce: una “Signora più splendente del sole” dalle cui mani pendeva un Rosario bianco.

La Signora disse ai tre Pastorelli che era necessario pregare molto e li invitò a tornare in quel luogo per cinque mesi consecutivi. Durante le apparizioni, la Madonna rivelò ai pastorelli tre segreti, invitandoli sempre a pregare e a offrire sacrifici per la conversione dei peccatori e promettendo loro che avrebbero raggiunto la piena felicità in Paradiso. Su richiesta dei bambini, la Vergine promise che avrebbe rivelato il Suo nome e che avrebbe compiuto un segno prodigioso.

Nell’ultima apparizione, il 13 ottobre, alla presenza di circa 70.000 persone, la Signora disse che era “La Madonna del Rosario” e chiese che venisse costruita in quel luogo una Cappella in Suo onore. Durante l’apparizione, vi fu il prodigio del sole, che dopo una pioggia battente, apparve roteando nel cielo.

Lucia, la testimone sopravvissuta, mise per iscritto i segreti rivelateli della “Signora”, che riguardano le tragedie dell’umanità e le persecuzioni della Chiesa.

Taggata come: ,

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.