San Castrese

Comunità Parrocchiale | Marano di Napoli

11 febbraio 2016: solenne memoria del martirio di San Castrese

Misericordia non è buonismo che genera confusione ma amore concreto che realizza la pienezza della giustizia. È Dio che si dona totalmente, gratuitamente, senza mai rinfacciare nulla. Un Padre sempre pronto a riaccoglie i suoi figli per costruire la comunione e la giustizia nella benevolenza. Questa è l’identità che san Castrese voleva e vuole tuttora infondere in tutti noi.
— I sacerdoti di Marano di Napoli

 

Programma festeggiamenti per la solenne memoria del martirio di San Castrese.

Programma festeggiamenti per la solenne memoria del martirio di San Castrese. Marano di Napoli, 11 febbraio 2016.

 

Nell’anno giubilare della Misericordia la Parrocchia San Castrese e tutte le comunità parrocchiali di Marano si stanno preparando solennemente alla Festa del Santo Patrono con una serie di iniziative comuni e condivise anche con associazioni culturali del territorio. Con una lettera ai cittadini i sacerdoti di Marano hanno invitato a riflettere in chiave contemporanea sulla figura di San Castrese e a partecipare alla solenne memoria del martirio del santo patrono della città di Marano attraverso un articolato programma di eventi ecclesiali, culturali e religiosi.

Il 1° febbraio è iniziata la PEREGRINATIO CASTRENSIS, un iter della sacra immagine del Santo con la messa alle ore 18:00 in cinque parrocchie della città secondo il seguente calendario:
1 febbraio Parrocchia SS. Annunziata;
3 febbraio Parrocchia Spirito Santo;
4 febbraio Parrocchia San Ludovico D’Angio;
5 febbraio Parrocchia San Rocco;
9 febbraio Parrocchia SS. Immacolata.

Il 5 febbraio alle ore 19:30 a cura dell’Associazione culturale Grotta San Castrese, presso la sede dell’omonima associazione in via Parrocchia 34, si terrà una tavola rotonda con interventi della giornalista TERESA MEO e del ricercatore FABIO CUTOLO per la ricostruzione storica delle tradizioni legate al Santo patrono, cui seguiranno degustazioni di pietanze tipiche.

Dal 2 al 10 febbraio presso la Parrocchia San Castrese si celebrerà la Novena con la messa mattutina delle 9:30.

L’11 febbraio, giorno della solennità, la celebrazione eucaristica delle ore 9:00 è introdotta dalla “Passio Castrensis” . Alle ore 10:00 Santa Messa e processione per le vie della città. Alle 19:00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Gennaro Acampa Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Napoli.

Il 14 febbraio, Ottava di San Castrese, durante la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da don Rosario Moxedano, parroco della comunità parrocchiale SS. Annunziata di Marano, sarà donato l’olio per la lampada votiva del Santo Patrono. Alle ore 20:00 la statua lignea del Martire sarà portata in processione fino a Piazza Trieste e Trento e al ritorno prima di essere deposta nella Cappella dedicata, sarà omaggiata da uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

Comunicato stampa.

Taggata come:

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.